Editoria

Progetto COPE

31.08.2017
Sigot










Il dolore cronico rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica nel mondo occidentale, arrivando a interessare fino al 36% della popolazione. Il 26% della popolazione adulta del nostro Paese, quindi 1 italiano su 4, soffre di dolore cronico, che risulta essere prevalentemente di natura non-oncologica.

Un ulteriore dato di rilevante importanza, che emerge dagli studi epidemiologici, è quello relativo alla gestione della terapia antalgica per il trattamento del dolore moderato-severo: quasi il 70% dei pazienti che soffre di dolore cronico riceve una terapia antalgica a base di FANS. Queste tematiche hanno rappresentato il punto di partenza per lo sviluppo del progetto COPE (COntrol of Pain in the Elderly). Uno strumento cardine del progetto COPE è la cartella clinica informatizzata appositamente studiata da S.I.G.Os., con l’obiettivo di fornire uno strumento che guidi il clinico alla corretta gestione del dolore cronico, oncologico e non, nell’anziano e all’uso appropriato degli oppioidi per il paziente geriatrico “collaborante”.